giovedì 27 settembre 2012

PEPERONCINI RIPIENI SOTT' OLIO
Ingredienti: (per 1 kg di peperoncini tondi)
400 gr di tonno al naturale
2 manciate di capperi sott'aceto
4 filetti di acciuga sott'olio
500 ml di aceto di vino
500 ml di acqua
15 gr di sale

Lavate i peperoncini sotto l'acqua e asciugateli accuratamente.Puliteli dai semi interni,facendo attenzione a non romperli e indossando dei guanti di lattice (bruciano!!).
Dato che questo richiederà un pò di tempo approfittatene per sterilizzare i barattoli: immergeteli in una pentola d'acqua con i tappi e portate a bollore,una volta che l'acqua bolle abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 30 minuti.Lasciate sfreddare i barattoli nell'acqua e una volta tirati fuori fateli asciugare su di uno strofinaccio pulito.
In un'altra pentola mettete l'aceto con l'acqua e il sale e portate a bollore.Versateci i peperoncini puliti dai semi e fateli scottare,girando di tanto in tanto,per massimo 4 minuti.Scolateli,metteteli in un recipiente e fateli sfreddare in frigorifero per un'ora o due.



Preparate il ripieno.Frullate il tonno,le acciughe,i capperi fino a formare un impasto omogeneo.
Sempre indossando i guanti riempite ogni peperoncino con  il ripieno aiutandovi con un cucchiaino.

Mettete i peperoncini nei barattoli e colmate con l'olio extravergine di oliva.

Ecco fatto..conservateli in un posto fresco e al riparo dalla luce..di solito io li tiro fuori il giorno dopo per coprirli ancora di olio perchè il livello scende e poi dopo due giorni li sposto in frigorifero.Andrebbero conservati per due settimane prima di mangiarli ma io li mangio dopo una settimana e non durano più di un giorno,troppo buoni.. :-P
Piccoli accorgimenti...durante la conserva purtroppo possono formarsi delle muffe (le riconoscete,sembrano dei pallini bianchi sopra i peperoni e nella parete del barattolo) in quel caso dovrete buttare tutto,mi è capitato una volta,non so il motivo ma sentendo chi li ha già fatti capita a tutti almeno una volta..se preferite potete sterilizzare ancora il barattolo per prolungare la conservazione..Riempite una pentola di acqua,immergete i barattoli pieni e ben chiusi (non riempiteli troppo o non fa il sottovuoto,entra acqua all'interno e dovrete buttare tutto) fate bollire,abbassate il fuoco e aspettate almeno 50 minuti da quando comincia la bollitura.Poi tirateli fuori e sfreddate di colpo sotto l'acqua fredda.In questo caso conservate sempre in in luogo fresco e al riparo da luce o fonti di calore..una volta aperti conservateli in frigo.

2 commenti:

  1. Che buoni questi peperoncini, il mio ragazzo ne va matto ma non ho mai provato a farli. Se ci provo devo mascondergli il vasetto altrimenti neanche una settimana sola aspetta prima di farli fuori :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto ti capisco! Capita lo stesso con il mio ragazzo..ma diciamolo,questi peperoncini sono maledetti(sarà per questo che si chiamano Baci di Satana?)perchè uno tira l'altro! ;-P

      Elimina